Un quartiere pieno di immondizia, ma l’AMA minimizza


05_gennaio-5Dopo l’interessamento della stampa (Repubblica e Cinque Giorni) sul tema rifiuti e differenziata che sta interessando i nostri quartieri, è arrivata la piccata risposta dell’AMA. Come si poteva immaginare l’azienda minimizza, cercando di nascondere l’immondizia sotto il tappeto. “Qualche accumulo di rifiuti vicino ai cassonetti, del tutto fisiologico sotto le feste, quest’anno è stato dovuto anche al blocco della via Portuense da parte dei cittadini che ha impedito, nella notte tra venerdì 28 e sabato 29 dicembre, 70 giri di raccolta sui 90 previsti” sostiene l’azienda municipalizzata, discolpandosi dalle proprie responsabilità, e asserendo che l’indegna situazione venutasi a creare “non può essere assolutamente imputato alla nuova raccolta differenziata, partita lo scorso 19 novembre in IV municipio. Il nuovo modello, invece, sta già ottenendo ottimi risultati con maggiori quantitativi di materiali intercettati e avviati al riciclo, anche grazie all’impegno degli utenti che stanno separando e conferendo negli appositi contenitori tutti i vari rifiuti recuperabili”.

Come sosteniamo da settimane invece la realtà è un’altra. AMA risponde solo ora per coprire le proprie responsabilità dietro il maggior numero di rifiuti prodotto nel periodo delle festività. Ma da settimane i cittadini del IV Municipio hanno segnalato all’Istituzione locale come alla stampa numerose situazioni indecorose, cumuli di immondizia e i cassonetti per l’umido pieni di ogni genere di rifiuti. A dimostrazione che oltre ad una disorganizzazione nella raccolta stradale siamo di fronte a un sistema di differenziata che è inefficiente, se non dannoso. Un pensiero ripreso oggi, insieme alle opinioni di Legambiente e dei comitati di quartiere, da un articolo di Cinque Giorni.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Ambiente, Municipio e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un quartiere pieno di immondizia, ma l’AMA minimizza

  1. Fabio ha detto:

    Ma se tutto andava bene e legambiente faceva solo opera di mistificazione perché il presidente del municipio ha sentito la necessità di un incontro urgente (e a quanto riferisce il messaggero) e molto teso con i vertici dell’AMA?

    Mi raccomando non molliamo su questo punto!

  2. Paolo Marchionne ha detto:

    Mi sembra chiarissimo Fabio! E’ un giochetto fatto per costruire una controparte, l’AMA, su cui accanirsi e provare a salvare la faccia prima delle elezioni. Giochetti ridicoli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...